Referenti culturali

Concord magazine 2

“Referenti culturali”: una pagina nella quale troverete scritti scelti
tra quegli autori
che da sempre sono i referenti culturali
di un “me” quasi “eretico” – sicuramente ateo –
per quanto riguarda la cultura assai discutibile vigente in Italia.
L’Italia… un Paese nel quale assai spesso ci si nutre –
quasi una dittatura –
di autori spesso importati
dal valore letterario discutibile. Sono maledetti e nichilisti,
umanamente inaffidabili; misantropi e misogini,
a volte fuori di testa e a dir poco impresentabili.
Gli scrittori che io amo e  che qui tratto, sono volutamente
soltanto tratteggiati; così come la loro opera.
Per una visione più completa dei vari artisti,
rimando ad una doverosa e appagante ricerca su Internet.
(e. b.)

BD14980_

“Io celebro me stesso, Io canto me stesso,
E ciò che io presumo dovrai anche tu presumere
Perché ogni atomo che mi appartiene è come appartenesse
                                                   anche a te.”
(Walt Whitman, “Song of Myself” – “Canto di me stesso”)

97r/36/vica/8084/03
(Walt Whitman: 1819 – 1892)
Walt Whitman – Desaparecidos (Pdf)

“Io canto il canto dell’espansione e dell’orgoglio,
abiure e inchini ne abbiamo avuti abbastanza,
io mostro che la grandezza è soltanto sviluppo.”

walt-whitman-in-memoria-osceola       silas-soule-lettera-a-whitman
Nota: la lettera di Soule a Whitman
è in due versioni: prima nell’originale inglese,
poi, in una versione tradotta in italiano.
* Tale lettera si trova pure alla pagina “Poesie”,
abbinata al poema dedicato a Silas Soule.

whitman-foglie-derba-wp   whitman-giorni-rappresentativi-wp

Copertine delle due opere principali di Whitman:
“Foglie d’erba” (Il Poema Capolavoro) – “Giorni rappresentativi” (Diario dalla Guerra Civile americana)

Whitman su Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Walt_Whitman

BD14980_

dickinson-cubiti
(Emily Dickinson: 1830 – 1886)

Emily Dickinson su Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Emily_Dickinson

BD14980_

Henry Wadsworth Longfellow

longfellows-favorites <Longfellow su Wikipedia

sfondo-libro-oriz-longfellow
                                  ^                               
Un saggio breve di Ermanno Bartoli su Longfellow